MultiJet Printing (MJP) è un nuovo processo di prototipazione rapida che garantisce tempi di risposta rapidi per parti in plastica dura con geometrie complesse uniformi e ad alta risoluzione. Il processo prevede solo materiali fotopolimeri e lampadine UV.

L'MJP o MultiJet Printing è un processo di stampa a getto d'inchiostro che utilizza la tecnologia della testina di stampa piezoelettrica per depositare resina di plastica fotopolimerizzabile o materiali per fusione a cera, strato per strato. L'MJP viene utilizzato per la creazione di parti, modelli e stampi con dettagli altamente particolareggiati per un'ampia gamma di applicazioni. Queste stampanti ad alta definizione sono a basso costo di acquisto e gestione. Inoltre, utilizzano un materiale di supporto separato, fusibile o solubile per rendere la post-elaborazione una operazione del tutto semplice. Un altro importante vantaggio è rappresentato dalla rimozione del materiale di supporto, che diventa praticamente un'operazione automatica, nonché dalla possibilità di pulire accuratamente i dettagli e le cavità interne più delicate e complesse senza alcun danno.

Le stampanti MJP offrono una risoluzione lungo l'asse Z fino a 16 micron (spessore per strato). Inoltre, le modalità di stampa selezionabili permettono all'utente di scegliere la combinazione migliore tra risoluzione e velocità di stampa più adatta alla propria esigenza. Le parti possiedono finiture uniformi e giungono a una precisione paragonabile a quella raggiunta con la SLA per molte applicazioni. I progressi recenti ottenuti sui materiali plastici ne hanno migliorato la durata e adesso possono essere utilizzati per alcune applicazioni finali.

Un vantaggio delle stampanti MJP è dato dal fatto che sono adatte per l'ufficio, poiché utilizzano l'alimentazione elettrica standard e garantiscono un accesso economico e pratico a prototipi di elevata qualità, nonché ad attrezzature per la produzione indiretta (supporti, dime, staffe, ecc). La possibilità di utilizzare queste stampanti in ufficio e le funzionalità che offrono rendono le stampanti MJP ideali per le applicazioni di fusione a cera persa nei settori gioielleria, odontoiatrico, medico e aerospaziale; qui i flussi di lavoro digitali comportano vantaggi significativi in termini di tempo, lavoro, qualità e costo. Le stampanti a cera MJP offrono inoltre un'alternativa digitale eccellente ai tradizionali processi di fusione dei modelli a cera persa, eliminandone i passaggi costosi e molto lunghi. Tutto considerato, queste stampanti possono stampare praticamente qualsiasi geometria e