3D Systems promuove la rivoluzione odontoiatrica digitale

3D Systems offre le tecnologie leader del settore e tutte le competenze necessarie in odontotecnica per ottimizzare i servizi e supportare i risultati desiderati.

I laboratori odontotecnici che adottano la stampa 3D di 3D Systems, grazie ai metodi digitali, sperimentano un uso più efficiente di metalli preziosi, un minor numero di interventi successivi e una migliore precisione.

Stampa di metalli in 3D per odontoiatria

La tecnologia di stampa diretta in metallo (DMP) garantisce una flessibilità di progettazione illimitata con un adattamento perfetto. La DMP infatti supera i limiti relativi alla geometria e alle superfici, tipici delle tradizionali tecniche di produzione e della tecnologia di fresatura CNC.  3D Systems controlla la DMP al punto da essere in grado di perfezionare ulteriormente la tecnologia per realizzare le specifiche più complesse.

  • Frame
  • Libertà di forma

    La stampa diretta in metallo costruisce in sequenza strati sottili, offrendo una libertà di progettazione senza limiti. Forme anatomiche altamente complesse, texture superficiali complesse, dettagli di alto livello… tutto è possibile.

  • Ritenzione con perle
  • Ritenzione della superficie con “perle”

    La DMP supera i limiti relativi alla ritenzione della superficie definiti dalla fusione o dalla fresatura tradizionale. Tramite la DMP è possibile ottenere le texture superficiali più ritentive come parte integrante della struttura; queste ultime vengono progettate digitalmente e prodotte senza richiedere alcuna fase di post-elaborazione. La struttura di perle garantirà una presa perfetta sul ponte in metallo, senza rischiare di scheggiare il materiale.

  • Fori di viti angolate
  • Canali di viti angolate

    Questa opzione è disponibile per le piattaforme di tutti gli impianti e offre la possibilità di COLLOCA i fori della vite Esterno della zona estetica. I canali della vite possono essere angolati a un massimo di 30°.

  • Adattamento perfetto
  • Adattamento perfetto

    3DSystems combina la stampa 3D con la finitura CNC a per ottenere collegamenti con punto di appoggio dell'impianto con la massima precisione. In questo modo si assicura un adattamento passivo perfetto poiché le precisioni sono superiori a 20 µm sulle interfacce dell'impianto. La precisione di questo metodo di produzione proprietario è stata convalidata in collaborazione con l'istituto ACTA (Int J Oral Maxillofac Implants, 2011, 26(6):1344-50. Optical scan analysis to detect minor misfit on implant-supported superstructures. A. Tahmaseb, P. Mercelis, R. de Clerck, D. Wismeijer).

Materiali

Lega di titanio

I gradi da 1 a 4 sono i gradi di tianio puro a livello commerciale, mentre il grado 5 è una lega di titanio (Ti6Al4V) che include alluminio e vanadio. Questi elementi in lega rendono il materiale molto più resistente rispetto al titanio puro, mantenendo contemporaneamente la relativa biocompatibilità. Il titanio di grado 5 è il materiale più utilizzato per le applicazioni ortopediche (ad es. protesi d'anca, cage vertebrali, placche di fissaggio).

3DSystems utilizza esclusivamente titanio di grado 5 per le strutture fresate e per strutture odontoiatriche DMP, superando il grado di titanio puro utilizzato comunemente in termini di proprietà meccaniche.

Lega di cobalto-cromo

3D Systems utilizza 2 diversi tipi di lega di cobalto-cromo: una adatta alle sovrastrutture per impianti e ai restauri cementati e l'altra idonea ai telai per protesi parziali rimovibili.

  • Lega Co-Cr per sovrastrutture per impianti e restauri cementati
    Questa lega Co-Cr estremamente resistente è particolarmente adatta ad applicazioni odontoiatriche e corrisponde a un tipo di lega 4 in conformità a ISO 22674. Il suo coefficiente di espansione termica pari a 14,0 (µm/m°C) consente un'applicazione di faccette ottimale con appositi materiali standard disponibili sul mercato.
  • Lega Co-Cr per telai
    Questa lega Co-Cr corrisponde a un tipo 5 di lega in conformità a ISO 22674 ed è privo di nichel, cadmio e berillio. Combina un'elevata resistenza a un'eccezionale allungamento traducendosi in un'ottima regolabilità. Le proprietà di resistenza sono state collaudate in collaborazione con l'Università di Lovanio ed è stata comprovata la sua perfetta idoneità a supportare le pressioni del caricamento ciclico cui è sottoposta durante l'uso.

Tipi di prodotti