• 3D Systems offre il suo supporto

    La rapida diffusione del COVID-19 ha messo a dura prova molti operatori sanitari impegnati a offrire cure e assistenza ai pazienti colpiti. 3D Systems intende offrire i suoi servizi invitando i nostri clienti e partner a unirsi a noi nella condivisione delle risorse per aiutare a superare questa pandemia. È in questi tempi che l'altruismo raggiunge il suo apice e le persone si fanno avanti per aiutarsi a vicenda in un momento di grande bisogno.

    Se sei in grado di mettere a disposizione il tempo e la competenza del tuo team di ingegneri o l'accesso alle stampanti 3D, il tuo supporto sarebbe molto apprezzato. Diversamente, se sei un produttore di dispositivi medici, un ospedale o un operatore sanitario che ha bisogno di aiuto per colmare una lacuna nella catena di approvvigionamento, ti invitiamo a comunicarci le tue esigenze. Faremo tutto il possibile per soddisfare la tua richiesta.

  • Supporto per i produttori di dispositivi medici

    Ci impegniamo a supportare i produttori di dispositivi medici con componenti stampati in 3D in materiali plastici o metallici per ovviare ai problemi di approvvigionamento di dispositivi per la terapia intensiva quali ventilatori e maschere facciali omologate.3D Systems dispone di un'ampia rete di funzionalità, tra cui impianti di produzione GMP e processi di stampa convalidati.  Ulteriori informazioni.

  • Supporto per punti di assistenza/ospedali

    Stiamo fornendo soluzioni per esigenze urgenti e non soddisfatte nei punti di assistenza.  Alcuni esempi sono:  supporto alla progettazione e stampa dei dispositivi di protezione individuale, funzionalità di produzione per le valvole venturi dei ventilatori e risorse di formazione medica per le procedure di ecografia polmonare.Ulteriori informazioni.

  • Ministro italiano per l'innovazione tecnologica e la digitalizzazione

    Valvole di ventilazione Venturi - Foto di Christian Fracassi e team - Isinnova e Lonati SpA - costruite in stampa 3D in Italia su ProX 6100 in nylon di grado medicale

Soluzioni in fase di valutazione

La tabella seguente fornisce una vista riepilogativa delle applicazioni attualmente in fase di valutazione

Categoria Parte Attività corrente Stato Uso clinico Prossimi passi
DPI - Maschera protettiva ad alta capacità Telaio ad alta capacità senza visiera Produzione Rilasciata Si Rilasciata
DPI – Maschera protettiva con visiera Telaio con visiera Ottimizzazione per nylon SLS Attivo Si Verifica
DPI — Maschera facciale Maschera facciale d'emergenza Produzione Rilasciata Si Rilasciata
  Maschera chirurgica1 Approvazione Attivo No Produzione
  Respiratore chirurgico N951 Prototipazione Attivo No Collaudo
Soluzioni per ventilatori Vari Supporto dei ventilatori OEM Attivo Si Continuare gli sforzi di collaborazione
  Divisore Valutazione HCP Rilasciata Si Stabilire un contatto per partecipare alla convalida clinica
Diagnostica Tamponi Valutazione HCP Rilasciata Si Stabilire un contatto per partecipare alla convalida clinica
Istruzione nel settore medico Modulo di formazione COVID-19 ecografia polmonare Disponibile Attivo Sì, per la formazione clinica Stabilire un contatto per partecipare alla convalida clinica
Materiali Tutto Tabella riassuntiva della tecnologia dei materiali2 creata per scaricare la sezione Stampante-materiale Viste   La panoramica qui sotto è soggetta a modifiche sulla base dei risultati ottenuti. La tabella verrà aggiornata regolarmente per riflettere queste modifiche.

1Visualizza le linee guida e le definizioni della FDA

2Tabella riassuntiva della tecnologia dei materiali 3D Systems
Abbiamo preparato una  tabella riassuntiva della tecnologia dei materiali per identificare i migliori candidati per le combinazioni di stampante-materiale per le quali sono possibili certificazioni di classe VI e/o ISO 10993 per le applicazioni COVID-19, incluse le potenziali soluzioni per le applicazioni COVID-19 in situazioni di emergenza in cui i materiali non sono certificati Classe VI e/o ISO 10993 e i clienti devono effettuare propri test per determinare se la certificazione è possibile. 

  • Produzione in serie di tamponi nasofaringei

    • Tamponi nasali prodotti in serie FLEX-CLR 20

      Fila singola di 20 tamponi collegati tra loro per semplicità di pulizia e rimozione. Sono stati stampati 240 tamponi in 5 ore e 10 minuti con il nostro materiale FLEX-CLR 20. Materiale disponibile su richiesta.

    • Tamponi nasali prodotti in serie e stampati in 3D ancora in produzione su una Figure 4

      Stampa di tamponi NF in corso su Figure 4.

  • L'esigenza

    Il drastico aumento dei test su larga scala sui pazienti COVID-19 ha determinato una carenza di tamponi nasofaringei (NF). La maggior parte dei kit per il test viene riservata a coloro che mostrano i sintomi più gravi. In questo modo è difficile individuare gli asintomatici e cercare di frenare la diffusione nella popolazione con metodi alternativi rispetto alle politiche di isolamento domestico.

    La soluzione

    Stiamo lavorando insieme ai medici per testare i materiali e il processo per la costruzione in stampa 3D dei tamponi NF sui nostri sistemi. Riteniamo che Figure 4 e i suoi materiali biocompatibili e sterilizzabili in autoclave possano essere una grande risorsa per produrre grandi quantità di tamponi in un breve lasso di tempo.

    Il risultato

    Tramite test clinico e convalida, abbiamo definito un design di tampone NF personalizzato e un materiale di grado medicale trasparente per questa applicazione, in grado di soddisfare gli standard clinici. Il nostro materiale di grado medicale FLEX-CLR 20 è un materiale flessibile, biocompatibile e sterilizzabile in autoclave, chimicamente sicuro e in grado di produrre parti che si piegano a 180 gradi senza rompersi e che raccolgono materiale virale per i test. Tale materiale è disponibile su richiesta. Contattaci per ulteriori informazioni. Secondo una stima della capacità di un singolo sistema Figure 4 con FLEX-CLR 20, siamo in grado di stampare 240 tamponi in 5 ore e 10 minuti oppure 84 secondi a tampone. Abbiamo anche diversi impianti certificati ISO 13485 in grado di produrre parti medicali.


  • Applicazione per maschere facciali

    • Maschera facciale d'emergenza di 3D Systems

      Maschera facciale d'emergenza prodotta dalla macchina SLS ProX 500 in materiale Duraform ProX PA

    • Schema della maschera facciale d'emergenza di 3D Systems

      Schema di una maschera facciale d'emergenza

  • L'esigenza

    La carenza di DPI in termini di maschere facciali protettive sta creando una situazione pericolosa per i lavoratori in prima linea e gli operatori sanitari dei servizi di assistenza.  Le maschere per il viso destinate a scopi medici negli Stati Uniti sono regolate dalla FDA (vedi le linee guida). Quando le maschere o i respiratori omologati dalla FDA non sono disponibili, gli operatori sanitari possono scegliere di utilizzare DPI improvvisati.  Situazioni simili possono verificarsi nelle giurisdizioni non regolamentate dalla FDA. 

    La soluzione

    3D Systems ha collaborato con ingegneri e medici della Veterans Health Administration per sviluppare una maschera facciale d'emergenza (Stopgap Face Mask, SFM).  La SFM è disponibile in più formati ed è stampata in 3D in materiale di nylon biocompatibile utilizzando la tecnologia di sinterizzazione laser selettiva. La SFM è composta dalla maschera stampata in 3D e dal coperchio del filtro, due strisce elastiche e da un pezzo rettangolare di materiale filtrante.  La SFM può essere ricondizionata utilizzando disinfettanti e/o sterilizzazione in autoclave.

    Il risultato

    La maschera facciale d'emergenza deve essere utilizzata per scopi medici quando i DPI standard non sono disponibili o per ambienti non medici meno critici che non richiedono DPI conformi.  Il progetto della SFM è stato sottoposto a revisione in ambito clinico ed è raccomandato per l'uso se prodotto secondo le linee guida e utilizzato in base alle istruzioni per l'uso.  Il download include i file stampabili in 3D, le istruzioni per l'uso e un documento con le linee guida per la costruzione su una macchina di sinterizzazione laser selettiva di 3D Systems e materiale Duraform PA o Duraform ProX PA. La sinterizzazione laser selettiva può essere utilizzata per produrre maschere e coperchi del filtro in grandi quantità. 

    3D Systems desidera ringraziare tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione di questo progetto.  Altre informazioni sono disponibili nel NIH 3D Print Exchange.


  • Telaio maschera protettiva riutilizzabile

    • Maschera protettiva con cappuccio per maggiore protezione.

      Telaio per maschera protettiva in due pezzi stampato su una stampante a sinterizzazione laser selettiva con nylon 12 di tipo medicale (Duraform PA).

    • Rendering della maschera protettiva 3D Systems

      Schema che mostra le due sezioni del telaio della maschera protettiva SLS assemblate insieme.

    • Maschera protettiva stampata in 3D utilizzando la tecnologia SLA

      Telaio di una maschera protettiva costruito su una stampante per stereolitografia con Accura ABS White (SL 7810).

  • L'esigenza

    Gli ospedali registrano una carenza di maschere protettive per i paramedici che eseguono test e interventi di soccorso sui pazienti affetti da COVID-19. I soccorritori medici devono essere protetti dalle goccioline generate da tosse o starnuti. Sebbene molti individui e gruppi stiano progettando e producendo telai per maschere protettive per questi operatori, molti dispositivi non sono ottimizzati per la produzione additiva ad alta densità e non sono accessibili localmente.

    La soluzione

    Abbiamo progettato un telaio per maschera protettiva che sia:

    • Un file scaricabile per consentire la produzione locale utilizzando qualsiasi stampante a sinterizzazione laser selettiva (SLS)  o per stereolitografia (SLA)
    • Ottimizzato per il nesting ad alta densità
    • Riutilizzabile grazie al design in nylon di grado medicale sterilizzabile in autoclave e compatibile con detergenti disinfettanti
    • Confortevole grazie al suo design flessibile, non rigido e aderente.
    • Compatibile con cuffiette e altri dispositivi per la protezione della fronte e degli occhi grazie alle linguette di ritenzione.

    Il risultato

    Questo telaio per maschera protettiva è stato realizzato utilizzando nylon di grado medicale sulla nostra macchina SLS ProX 6100. Il progetto prevede due parti piatte che si agganciano l'una all'altra per produrre la struttura, riducendo al minimo l'utilizzo del materiale e massimizzando la densità delle parti che possono essere prodotte su una macchina SLS. Possono essere smontate per la puliza.

    La maschera protettiva in SLA è stata ottimizzata e prodotta utilizzando lo speciale materiale di grado medicale Accura ABS White (SL 7810) sulla nostra macchina SLA ProX 500. È stata progettata per garantire flessibilità, robustezza, comfort, ampio campo visivo ed efficienza durante la stampa. In circa 70 ore sono state stampate 216 cornici, che sono state pulite e sottoposte a lavorazione successiva in due giorni.


  • Splitter per ventilatori

    • Parti dello splitter per ventilatore stampate in MED-AMB/SG

      È possibile stampare 2 splitter in 90 minuti sulla Figure 4 con il materiale MED-AMB/SG.

  • L'esigenza

    Uno splitter per ventilatore è un dispositivo che consente a un singolo ventilatore di supportare due o più pazienti durante questa crisi. Il 2,4% pazienti circa di tutti i pazienti COVID-19 in questa pandemia dovrà ricorrere alla ventilazione meccanica.

    La soluzione

    Il concetto della condivisione del ventilatore è stato citato per la prima volta dal Dott. Neyman e dal Dott. Irvin in 2006 (Ac Emergency Medicine 2006). Grazie a dei tubi a T e a opportuni adattatori, è possibile dividere un circuito in modo da consentire a quattro pazienti di condividere un unico ventilatore in un pronto soccorso. Il gruppo Ventsplitter.org ha rilasciato un file open-source per gli usi nei punti di cura dei pronto soccorso insieme ai limitatori di flusso quando si accoppiano pazienti diversi (per peso corporeo, compliance polmonare e così via). 

    Il risultato

    La produzione additiva offre l'opportunità di produrre rapidamente splitter per gli ospedali. Su tutti i nostri sistemi disponiamo di diversi materiali sterilizzabili e biocompatibili che possono essere utilizzati per stampare queste parti, insieme a varie strutture provviste di certificazione ISO 13485 in grado di produrre parti medicali.

Risorse

Case Study

  • Valvola di ventilazione Venturi

    Valvola di ventilazione Venturi

    Sfida

    Per i casi gravi di COVID-19, i pazienti necessitano di terapia intensiva e ossigenazione tramite l'uso di ventilatori. Con l'aumento dei casi giornalieri in tutto il mondo, le valvole Venturi per i ventilatori scarseggiano negli ospedali.

    Soluzione 

    1. Sebbene esistano già valvole Venturi stampate in Italia su SLS ProX 6100 come soluzione dell'ultima ora, sono necessari ulteriori test per la convalida di nuovi progetti "open source".

    2. Stiamo prendendo in esame materiali e tecnologie alternativi utilizzabili per questa applicazione che siano biocompatibili e non reattivi.

    Risultato

    In un caso clinico presso un ospedale di Chiari, in Italia, sono state utilizzate valvole stampate in 3D. Gli OEM tradizionali non erano in grado di fornirle in un lasso di tempo così breve. Le parti sono state sottoposte a reverse enginnering, prototipazione, test e stampa nell'arco di 3 giorni su una macchina SLS ProX 6100 in nylon certificato medicale.

  • Simbionix

    Ecografia polmonare

    Sfida

    L'ecografia polmonare è considerata un'alternativa alla radiografia toracica o alla scansione TAC nei pazienti affetti da COVID-19. È un esame sicuro, facile e veloce da utilizzare nei punti di cura, ripetibile, a basso costo e senza radiazioni. Pertanto, la formazione di medici che possano acquisire rapidamente competenze nell'ambito dell'ecografia polmonare può essere fondamentale per il successo della gestione dell'emergenza COVID-19.

    Soluzione

    La simulazione Simbionix offre formazione per la piena portata dell'esame e offre pratica sulle varie zone polmonari, documentazione e redazione di referti medici in un contesto clinico completo.

    Risultato

    Il nostro team sta lavorando 24 ore su 24 per sviluppare contenuti didattici e formativi in tema di COVID-19 sul simulatore Simbionix U/S Mentor. Se sei un medico con esperienza in materia, ti invitiamo a offrire il tuo contributo ai nostri sforzi.

  • una donna in divisa chirurgica che lavora su un computer portatile sul quale si vede il software medicale

    Terapia intensiva cardiaca per posto letto

    Sfida

    La pandemia da COVID-19 può ostacolare la tradizionale attività di indagine medica nei laboratori di esami.  Infatti il trasporto dei pazienti tra i reparti comporta un maggior rischio di diffondere il contagio.  Le divisioni di cardiologia ora raccomandano di eseguire queste procedure al posto letto, invece che in un laboratorio di diagnostica cardiovascolare. 

    Soluzione

    Il modulo cardiaco per letto per terapia intensiva di Simbionix ANGIO Mentor è progettato per maggiore praticità negli interventi che vengono effettuati al posto letto per il paziente con diagnosi sospetta/confermata di COVID-19 senza guida fluoroscopica.

    Risultato

    Grazie allo sviluppo realistico e rapido di tale modulo cardiaco per letto per terapia intensiva da parte di 3D Systems, gli istituti sono in grado di fornire formazione pratica su queste competenze in maniera tempestiva, limitando in tal modo l'esposizione al COVID-19.

In che modo la comunità di 3D Systems sta offrendo il suo contributo


  • Domande frequenti

    È possibile stampare in 3D un respiratore o una maschera N95?

    I respiratori o le maschere N95 stampati in 3D richiedono qualifica e conformità allo standard N95.

    È possibile stampare in 3D telai per maschere protettive?

    • Sì, stiamo prendendo in esame diversi progetti di telai per maschere protettive stampati in 3D che possono essere prodotti con diverse nostre tecnologie.
    • Macchine SLS quali la ProX SLS 6100-3D Printer che utilizzano materiali come DuraForm PA (SLS) o DuraForm EX Natural (SLS) sono le opzioni migliori per produrre rapidamente maschere protettive a partire dai progetti attuali. 
    • Al momento stiamo lavorando con la nostra divisione On Demand per dare inizio a uno sforzo di produzione congiunto che contribuisca alla fornitura di maschere protettive per gli ospedali di zona.
       

    È possibile stampare in 3D kit di test con tampone nasale?

    Attualmente stiamo testando vari materiali e design per verificare che soddisfino gli standard CDC per i tamponi nasali.
     

    3D Systems costruisce in 3D parti per l'emergenza COVID-19?

    Attualmente stiamo producendo parti su richiesta di OEM e altri produttori di dispositivi medici certificati.
     

    I clienti OEM di 3D Systems stampano parti per l'emergenza COVID-19?

    Sì, i clienti OEM di 3D Systems attualmente costruiscono parti per l'emergenza COVID-19. Siamo partner di agenzie di servizio e clienti OEM che utilizzano la nostra tecnologia per stampare parti.
     

    Esistono soluzioni di formazione medica di 3D Systems?

    Simbionix ha creato un modulo per la simulazione dell'ecografia polmonare che aiuta gli utenti ad effettuare esami polmonari. Altre informazioni

    In un momento in cui le varie istituzioni si affidano a programmi di formazione a distanza durante l'emergenza coronavirus, 3D Systems offre a formatori e studenti una vasta gamma di risorse tramite la piattaforma MentorLearn Cloud.  Questi video, curricula e altri materiali online sono disponibili gratuitamente per tre mesi durante la pandemia di COVID-19.  Gli strumenti di apprendimento remoto coprono una vasta gamma di specializzazioni, attività e procedure mediche.

    Registrati e richiedi l'accesso all'e-learning inviando un'e-mail a [email protected].

    Simbionix pubblica anche raccomandazioni cliniche offerte da organizzazioni professionali sul proprio sito web. Visualizza le raccomandazioni cliniche sul COVID-19

    3D Systems dispone di materiali certificati in ambito medicale?

    Sì, disponiamo di una vasta gamma di materiali in molte tecnologie in grado di soddisfare le specifiche medicali e di biocompatibilità. Una tabella riepilogativa della tecnologia dei materiali di 3D Systems è disponibile per identificare le migliori combinazioni di stampante-materiale per le quali sono possibili certificazioni di classe VI e/o ISO 10993 per le applicazioni COVID-19, incluse le potenziali soluzioni per le applicazioni COVID-19 in situazioni di emergenza; qui i materiali non sono certificati Classe VI e/o ISO 10993 e i clienti devono effettuare i propri test per determinare se la certificazione è possibile.
     

    Dov'è la sede di 3D Systems?

    I nostri impianti sono dislocati in tutto il mondo. Abbiamo sedi negli Stati Uniti, in Europa, Asia, America del Sud e Australia.

  • COVID-19 Support Webform

    Se hai domande o sei in grado di mettere a disposizione il tempo e la competenza del tuo team di ingegneri o l'accesso alle stampanti 3D, il tuo supporto sarebbe molto apprezzato

    Richiesta di supporto

    Di che tipo di supporto hai più bisogno?

    Offerta di supporto

    Quali servizi tu e/o la tua organizzazione siete in grado di fornire ad altri?
    Domande 0 Da 1 a 3 4+
    Hai mai realizzato parti o sistemi per ventilatori?
    Per uso umano o veterinario in ambito clinico?
    Hai mai realizzato parti o dispositivi medici?

Dichiarazione di non responsabilità 

La produzione di parti medicali richiede la conformità a determinate normative.  Le parti e i progetti illustrati sopra non hanno un'autorizzazione regolamentare al momento.
Tutte le convalide e le approvazioni normative richieste non sono di competenza di 3D Systems.

Tutti i file di progetti utilizzati o forniti da 3D Systems sono forniti "così come sono" senza alcuna garanzia di alcun tipo, incluse, a titolo esemplificativo, garanzie di idoneità per scopi particolari, commerciabilità o non violazione. I file di progetto per la fabbricazione di parti per uso medico non includono registrazioni o certificazioni. Coloro che utilizzano i file di progetto sono esclusivamente responsabili per l'uso dei file di progettazione e di eventuali approvazioni normative applicabili (o relative eccezioni) e di eventuali richieste di risarcimento, inclusa, a titolo esemplificativo, la responsabilità per danno dei prodotti o la violazione della proprietà intellettuale, e manleveranno 3D Systems per qualsiasi responsabilità possa derivare dall'uso dei file in questione.